Elliott Erwitt in Veneto (sett. ’18 – febb. ’19)

DOVE:

Casa dei Carraresi – Via Palestro 33/35 

Treviso (TV)

ORARI:

Dal Martedì a Venerdì: 09.00-18.00

Sabato, Domenica e festivi: 10.00-20.00

QUANDO:

dal 22 Settembre 2018

al 03 Febbraio 2019

INFO:

telefono (+39) 0422 513 150

visita il sito ufficiale della mostra

“I cani sono come gli umani, solo con più capelli” di Elliott Erwitt

Dal 22 settembre 2018 al 03 febbraio  2019, nel centro convegni Casa Dei Carraresi di Treviso, si terrà l’esposizione “I cani sono come gli umani, solo con più capelli” di Elliott Erwitt.

Come gli umani, solo con più capelli. Se il Nuovo Millennio è l’epoca in cui, per solitudine e stile di vita, gli uomini hanno amato i propri cani più di ogni altra cosa, la mostra di Elliott Erwitt coglie perfettamente il segno dei tempi. Il rapporto esclusivo tra le persone e i propri animali di affezione è colto in 80 scatti, in quella che si configura come la più grande mostra proposta su Erwitt, il celebre fotografo noto per i suoi scatti in bianco e nero che ritraggono situazioni ironiche ed assurde, e gli amici a quattro zampe in Italia.

Il percorso

Curata da Minuz, la mostra propone una straordinaria selezione di fotografie dedicate a questo tema, in un percorso che spazia dagli anni 50 fino ai giorni nostri e che documenta la profondità e l’acutezza del lavoro fotografico di Erwitt su questo specifico tema. Le sue sono tutte immagini realizzate dal punto di vista dei cani. Spesso il fotografo pone il suo obiettivo ad altezza di cane, lasciando ai suoi padroni il solo spazio di un piede o dei polpacci.

Con Erwitt i bassotti, i cani comuni, i bastardini anonimi diventano protagonisti delle immagini: con il loro atteggiamento naturale e irriverente fungono da perfetto contraltare alla pomposità ed alla ricercata compostezza dei loro padroni.

Il titolo della mostra «I cani sono come gli umani, solo con più capelli», ad indicarne lo stretto legame, è tratto da una dichiarazione rilasciata dal fotografo in un’intervista, già di per se una guida per la mostra,  e vuole essere un’opportunità per analizzare, con ironia, l’essenza profonda di questa ricerca che, attraverso il quadrupede peloso, mira all’essere umano.

La mostra ai Carraresi porta una selezione i 80 immagini, corredata da video, documenti e altro materiale dedicato alla vita di uno dei massimi fotografi ancora viventi.

L’esposizione si svolge in contemporanea alla mostra sul ritratto nel Cinquecento, ospitata ai Carraresi in autunno. Per le due mostre è stato pensato un biglietto cumulativo per poter godere di entrambe le mostre.

La mostra è organizzata da Suazes, in collaborazione con Fondazione Cassamarca e Magnum Photos.

Il costo del biglietto intero è di € 10,00 mentre quello ridotto è di € 8,00.

 

Fonte: CasadeiCarraresi

Come raggiungere la mostra

Immagini di Elliott Erwitt

Scrivi un commento


Serve aiuto?

contattaci per informazioni

Agenda prossimi corsi

Novembre 2018

Corsi più cliccati: